Da leggere

Zygmunt Bauman

Un libro tragicamente attuale, firmato dal più noto e importante filosofo e sociologo vivente, il polacco Zygmunt Bauman (1926) che insegna all’istituto di sociologia dell’università di Leeds, in Gran Bretagna. Il testo si chiama “Danni collaterali“, sottotitolo “diseguaglianze sociali nell’età globale” ed è stato pubblicato nel 2013 dalla editrice Laterza di Bari. Bauman è noto perché la vulgata corrente lo definisce “il coniatore del termine  liquida per definire molti aspetti della nostra epoca”. Questo libro, uscito in tutto il mondo nel 2011, è stato pubblicato in Italia soltanto due anni e mezzo dopo senza nessun clamore, commento, recensione di rilievo. In questo testo, l’autore spiega perché ha scelto un titolo prendendo a prestito un termine militare, per l’appunto “danno collaterale”. Identifica la situazione attuale come uno scenario totalmente bellico (dal punto di vista esistenziale e sociologico) perché la neo-aristocrazia planetaria occidentale (destra e sinistra insieme in forma consociativa consapevole) ha dichiarato guerra alla società con la dichiarata strategia a tavolino di eliminare dal mercato la più alta percentuale possibile di persone per cinesizzare la pratica del lavoro, riducendo l’individuo a un numero statistico. La “persona” cessa di venir considerata un essere umano, perché diventa un semplice “danno collaterale” nella guerra in corso. Di lettura semplice e avvincente, lo considero (ahinoi) di stringente attualità.

http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2014/12/piu-libri-per-essere-piu-liberi-di.html

Lo trovate anche in e-book a circa 7 euro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.